Hotel Arvina
 

All'Arvina è la natura a cucinare

La nostra cucina naturale: varia, sana e fresca

Fin dal mattino all'Hotel Arvina si comincia con un buffet della colazione che offre una grande varietà di delizie fresche, naturali e autoprodotte. Anche nella preparazione del vostro pranzo e della vostra cena nella nostra "Trotzstube" diamo grande importanza agli ingredienti locali. Così per esempio il fieno della nostra malga è utilizzato creativamente nelle pietanze, le uova provengono da allevamenti biologici, le mele dalla Val Venosta e i prodotti sono comunque prevalentemente della nostra zona.

Inoltre all'Hotel Arvina potete seguire completamente il vostro ritmo personale. Questo vale anche per le abitudini alimentari: non ci sono orari fissi per mangiare né menù prestabiliti; scegliete sempre dalla lista dei piatti quello di cui avete voglia, a seconda del vostro gusto e della vostra preferenza. Il nostro eccellente team di cucina sa creare magicamente delizie gastronomiche della cucina tradizionale e mediterranea per deliziare i vostri palati, in abbinamento a un vino pregiato dal ricco assortimento della nostra cantina.

Gli ospiti esterni possono mangiare al ristorante dal mercoledì alla domenica dalle 12 alle 14 e dalle 18 alle 21.
Il nostro ristorante "Trotzstube" è aperto per i nostri ospiti dalle 12 alle 14 e dalle 18 alle 21.
 

Felicità feriale naturale

Dove la mente si rilassa e il cuore comincia a battere

 
 
Offerte last minute
Vai alle offerte last minute
 
Quando?
Quale camera?
Il Suo prezzo speciale
Prenota adesso!
 
6 notti (Lunedì - Domenica)
03.07.2017 - 09.07.2017
Suite Fieno di montagna
solo 1 Suite disponibili
1.090,80 € (1.212,00 €)
per 2 adulti
 
2 notti (Martedì - Giovedì)
11.07.2017 - 13.07.2017
Camera doppia St. Valentin
solo 2 Camera matrimoniale disponibili
342,00 € (380,00 €)
per 2 adulti
 
Contatto
Patener-Weg 4 - 39040 Siusi allo Sciliar
 
Trentino Alto Adige  |  Italia
 
Tel.+39 0471 706436  |  Fax+39 0471 704 976
 
Arrivo
Newsletter
Nella nostra newsletter vi teniamo regolarmente aggiornati su quello che succede all'Arvina.
 
 
 
 
Iscriversi